matteo-bianchini
Comment are off

Matteo Bianchini

È docente di scuola primaria presso la “Scuola-Città Pestalozzi” di Firenze, istituto nel quale ricopre il ruolo di responsabile della formazione del tutoraggio e del tirocinio ed è uno dei coordinatori, per la sua scuola, del progetto del MIUR “Scuol@ 2.0″. Già coordinatore pedagogico presso il Comune di Firenze e docente a contratto presso la facoltà di Scienze di formazione dell’Università di Firenze, laureato in Storia e Filosofia, è  anche mediatore familiare. Collaboratore per varie riviste scolastiche, si interessa di filosofia per bambini e di educazione affettiva e relazionale. Cinefilo appassionato, coinvolgendo il regista Federico Bondi, ha avuto l’idea di dar vita a un progetto di ricerca-azione usando il linguaggio del cinema per “far parlare” di scuola chi davvero la abita: i bambini. Da quest’idea è nato il docufilm Educazione affettiva. Matteo Bianchini è un curioso cui piace giocare; aspetti, questi, che lo spingono a pensare che, non potendo più tornare ad essere bambino, fare il maestro sia il mestiere migliore del mondo.

Voce del futurText 2013 con il ft Talk:
L’EDUCAZIONE AFFETTIVA

About the Author

Festival futurText è un’ iniziativa di aggiornamento in collaborazione con l’USR Toscana, autorizzato con Prot. n. 0010477 del 16/10/2013, valevole ai fini dell'esonero ex art. 62, c. 5, CCNL int.